GANG (Fleeto) – 2012

Banda (Fleeto)
Charioteer Theatre 2012

GANG (Fleeto)

Con Paddy Cunneen
Diretto da Laura Pasetti

Un ragazzo di una baraccopoli, dopo aver saputo che il suo migliore amico è stato accoltellato, decide di unirsi a una gang.
A causa della rabbia, vendetta, noia o disperazione, che permette la violenza per ottenere il meglio su di lui e commette un crimine che ha conseguenze disastrose.
Durante uno dei ‘ gite’ con la banda, uccide uno studente.
Egli sperimenta l'emozione di avere, per un breve momento, vita di qualcun altro nelle sue mani. Tuttavia, quel momento lascerà un segno sulla sua vita e sulla vita dei familiari della vittima per sempre.
Ispirato da Iliade di Omero e sulla base della "cultura coltello", così diffuso nella città di Glasgow, GANG è un testo di drammaturgia contemporanea che utilizza la forma della tragedia greca per esplorare questa corrente problema dei nostri tempi.

Team

Attori:
Douglas Nixon
Stefano Guizzi
Scott Kyle
Clare Waddington

Musica:
Josh Mckenzie & Ray Amore

Video:
Lalitha Rajan

Traduzione:
Babel Sorelle

I protagonisti

Kenzie, il capo della banda non ha bisogno di essere cercato. E 'abbastanza per appendere fuori nella periferia di una delle nostre città. Lui è un bullo che ha imparato a sopravvivere in un mondo di violenza, degrado e mancanza d'amore. Il dolore si trasforma in odio; di essere il leader e il più potente sono le uniche certezze su cui contare nella vita.

Mackie: il giovane ragazzo di un caseggiato slum, con una madre alcolizzata e un padre assente. Con tutti gli ingredienti di una vita difficile davanti piena di scelte insensate, la sua prima scelta, di aderire alla banda dello slum, sarà fatale.

Il Poliziotto: interpreta la coscienza del ragazzo. Il corifero il messaggero o l', egli guiderà il pubblico attraverso i pensieri e le paure del protagonista, darà voce al suo senso di colpa e lo aiuteranno a capire le conseguenze della sua azione.

La Madre: lei personifica il dolore di chi ha perso i propri cari attraverso il crimine violento: che costringe il protagonista a vedere la realtà dal punto di vista del killer. L'incontro tra lei e l'assassino di suo figlio è uno dei momenti più toccanti del gioco.

The Gang *: sarebbe rappresentato dal coro nella tragedia greca. Esso sarà organizzato di volta in volta sul palco tra gli studenti delle scuole che sono coinvolti nel progetto o gli studenti delle scuole di teatro associate ad ospitare teatri. La formazione preparatoria, tenuto in due sessioni di laboratorio descritte più avanti in collaborazione con gli insegnanti e il teatro ospitante, culmina nella performance, dove gli studenti avranno l'opportunità di prendere parte allo spettacolo, arrivare al cuore della performance.

Forte di contenuto e lingua, lo spettacolo rispecchia fedelmente il mondo dei giovani al giorno d'oggi ed offre spunti di riflessione sull'uso della violenza e dei suoi consequencies.

Contenuto

Il gioco è di forte valenza educativa: permette al pubblico di sperimentare il potere della rima e del ritmo contenuto nel versetto; il testo è scritto nel Iambic Pentametre impiegato da Shakespeare, combinazione e contrasto la melodia della strofa con la durezza del linguaggio contemporaneo.
Il tema è di attualità, vicino ai giovani di oggi e fornisce spunti di riflessione.
Esso offre l'opportunità di andare sul palco con attori professionisti ed eseguire.

Il Workshop

Il gioco è supportato da un workshop in due sessioni di 3 ore ciascuno, che possono svolgersi sia su due giorni separati o in un giorno: saranno guidati dal direttore del gioco prima del giorno dello spettacolo, preparare gli studenti che saranno i membri della banda.
I workshop avranno luogo prima dell'arrivo della Compagnia Teatro, per dare agli insegnanti e agli studenti la possibilità di studiare il testo e acquisire maggiore familiarità con i temi.

Prima dello spettacolo gli studenti giocano i membri della banda saranno coinvolti in una prova con la Società.